hikari utsuri

Hikari Utsuri

Le Hikari Utsuri  nascono dall’incrocio di  Koi Ogon con Utsuri o Showa. Sono fondamentalmente delle Showa o delle Utsuri metallizzate cui vengono applicati gli stessi criteri di valutazione del pattern, del disegno sulla testa o sulle pinne pettorali, ecc. ecc., rispettivamente di una Showa o di una Utsuri.

Hikari Utsuri

Sono la prova vivente degli effetti di vasta portata che l’Ogon ha avuto sull’allevamento delle Koi e sulla classificazione delle Nishikigoi negli ultimi 25 anni.

Il colore di una Hikari Utsuri deve essere senza macchie, uniforme, denso e brillante. La lucentezza della pelle è una considerazione importante per questo tipo di koi.

Purtroppo è anche un inconveniente di questa categoria. Infatti la forte lucentezza metallica può rendere i colori meno intensi, in modo che il rosso diventa arancione o addirittura marrone e il grigio Sumi sia sfocato.

Varietà

Kin & Gin Showa Sono normalmente chiamate Kin Showa se la pelle è simile a quella di una Yamabuki Ogon. Se invece tende a quella di una Platinum Ogon è detta Gin Showa
Gin Shiro E’ un ibrido tra Ogon e Shiro Utsuri
Kin Ki Utsuri E’ un ibrido trà Ogon e Ki o Hi Utsuri. La Ki Utsuri risulta più gradevole per via del fatto che il giallo su fondo argenteo esalta il colore stesso schiarendolo, mentre per la Hi Utsuri il rosso viene sminuito in intensità virando ad un arancione.

 

Bibliografia: The Cult of the Koi M. Tamadachi ; The essential book of Koi Brewster, Hickling, Holmes, Fletcher, Martin & Pitham ; The ultimate Koi N. Fletcher ; Le carpe Koi Sarah Zambrino

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.