virkon

Virkon Aquatic: disinfettante di alto livello

Il VIRKON ® è un disinfettante di alto livello, dieci volte più potente dell’acqua ossigenata e meno tossico del sale da cucina, innocuo per le persone e per gli animali perché agisce selettivamente, direttamente sui batteri, in situ.

DESCRIZIONE DEL VIRKON

Il Virkon è un miracolo scientifico creato dall’inglese Antec International Limited, azienda facente parte del gruppo Du Pont.

Nell’ambito del moderno progresso scientifico, alla voce ricerca di nuovi e più efficaci disinfettanti, è l’ultima vera novità dal 1948, quando fu inventata la clorexidina un semplice ammonio quaternario, nonostante il rischio biologico aumenti ogni giorno: virus, batteri, miceti ed altri pericolosi microrganismi si evolvono e diventano sempre più resistenti.

Il prodotto è registrato dal ministero della Sanità come presidio medico chirurgico n° 16.765, in possesso del marchio CE 0086 come dispositivo medico, ed approvato anche dall’EPA, agenzia statunitense per la protezione ambientale, che ne ha consentito l’uso dopo tre anni di test severi, finalizzati a garantire l’efficacia e la non tossicità del prodotto.

Per il nostro uso con le Koi è necessario utilizzarne la formulazione progettata per l’utilizzo in ambiente acquatico denominata VIRKON Aquatic, a base di ossigeno, contenente semplici sali inorganici e acidi organici.

Il principio attivo di Virkon Acquatic è l’Oxone® un sale di potassio perossimonosolfato sicuro per l’ambiente in quanto è un ossidante inorganico che degrada in ioni di potassio e solfato. In totale circa tre quarti dei componenti di Virkon Acquatic sono inorganici ed hanno meccanismi di decomposizione primari abiotici, come idrolisi e decomposizione catalitica, il che li porta a semplici sali inorganici ed a concentrazioni che sono insignificanti rispetto a quelli presenti naturalmente nell’ambiente acquatico.

MECCANISMO D’AZIONE DEL VIRKON

Virkon Acquatic è capace di svolgere un’attività disinfettante complessa attraverso quattro meccanismi antimicrobici sinergici e cioè l’azione ossidante, l’azione clorurante in situ, l’azione detergente e lo sviluppo di PH acido, vanta una documentazione positiva riguardante test effettuati su 400 ceppi appartenenti ad 80 batteri, 60 ceppi appartenenti a 20 miceti, 10 ceppi appartenenti a 5 spore batteriche, 4 ceppi appartenenti a 4 specie di microbatteri e 60 ceppi appartenenti a 40 virus di tutte le 19 famiglie conosciute compresi quelli dell’epatite B e dell’Aids. I test sono risultati positivi anche su ceppi selvaggi. E tutto questo in tempi estremamente ridotti: l’azione inizia immediatamente per batteri Gram-positivi e Gram-negativi e si realizza, entro i primi 5 minuti per forme non vegetative, miceti e virus entro 10 minuti, per i microbatteri in 20 minuti.

Le copie complete delle relazioni di prova indipendenti possono essere scaricati dal sito DuPont Animal Health Solutions .

Meccanismo d’azione contro il virus  clicca per ingrandire

PRECAUZIONI D’USO:

Virkon® Acquatic contiene una piccola quantità di tensioattivo lipofilo, particolarmente attivo contro virus con coperture esterne. Questa sostanza può accumularsi sulla superficie dell’acqua e produrre schiuma nel tempo, soprattutto se i cambi d’acqua non vengono correttamente effettuati.

Mescolare Virkon® Acquatic in un secchio d’acqua e distribuirlo uniformemente sopra lo stagno spegnendo la lampada UV e le attrezzature d’ozono che possono essere riaccese una volta che il prodotto sia in completo circolo.

La soluzione in acqua assume una colorazione rosea che indica l’attivazione del prodotto

DOSAGGI CONSIGLIATI

Routine per una costante diminuzione della pressione batterica: sciogliere la dose di 1 grammo in 1000 litri di acqua del laghetto per settimana. E necessario provvedere al ricambio del 5-10% del volume di acqua prima del ri-dosaggio settimanale. Il sistema migliore è la somministrazione con pompa dosometrica in modo da rilasciarlo uniformemente e lentamente.

Uso preventivo in Primavera / Autunno: Per ridurre la pressione batterica in un periodo di tre settimane, dose di 2 grammi per 1000 litri di acqua per settimana. E’ necessario provvedere al ricambio del 5-10% del volume di acqua prima del ri-dosaggio settimanale.

Uso preventivo Koi in quarantena: dose 2 grammi a 1000 litri di acqua con una frequenza di 2 volte a settimana E’ necessario provvedere al ricambio del 5-10% del volume di acqua prima del ri-dosaggio settimanale.

Per i virus e batteri persistenti: sommistrare in 7 giorni consecutivi, alla dose di 5 grammi per 1000 litri di acqua. A questo livello di trattamento è essenziale che si cambi il 10% del volume di acqua alla settimana.

Per disinfezione attrezzature: una soluzione al 1 – 2 % è consigliata per la pulizia e la disinfezione delle attrezzature quali retini, vasche d’ispezione ed ogni altro equippagiamento

Allegati:

Brochure presentazione Virkon_Aquatic

Scheda tecnica Virkon_Aquatic

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + 20 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.